Visual: Francesca Privitera     Sound: Egidio Liggera

SWIMMING MIND

Questo è uno spazio psichico, un limbo in cui il pensiero resta sospeso, nell'attesa di prendere forma.

L'io fluttua cercando vie di fuga, in una continua attesa di ricomposizione di un'identita sempre provvisoria;

costretto in uno "spazio sociale" che, contemporaneamente, lo comprime e lo dilata, alla ricerca "dell'acqua" e di un approdo.